Cambio olio e filtri SW-T 400

L’ SW-T 400 è arrivato a 30.000 km, la garanzia è scaduta e finalmente posso metterci le mani come voglio anche sul motore, quindi come da manuale a questo chilometraggio sostituzione olio, filtro olio e aria. Per il filtro dell’aria ho deciso di montare un KN lavabile, costa un po’ più dell’originale ma non è usa e getta, quindi gia dopo il terzo cambio del filtro dell’aria evitato, ci si è ripagati la spesa. Si comincia con lo svitare il tappo superiore, poi una volta individuato il tappo di scolo sotto al motore (foto sotto a destra), si procede svitando anche questo.

     

clicca sull'immagine per ingrandire

Si deve fare un po’ di attenzione al fatto che il tappo di scolo è formato da tre parti: il tappo a vite, la molla di tenuta del filtro in retina di ferro, e il filtro in ferro stesso (foto qui sotto a sinistra). Per pigrizia non ho rimosso il para motore ma forse è meglio togliere anche quello perché l’olio che esce, lo imbratta tutto scolando proprio su di esso con il risultato che vedete in foto qui sotto a destra. Non solo, quando poi il lavoro sarà finito, quel para motore continuerà a gocciare olio per qualche giorno. E' molto semplice toglierlo, basta svitare le quattro viti (una è indicata dalla freccia in foto) che lo tengono fermo

   

clicca sull'immagine per ingrandire

 

Il filtro dell’olio è in una posizione non comodissima, ma con gli attrezzi giusti è facile toglierlo e rimetterlo. Con l’estrattore a tazza si lavora comodamente ma ovviamente io non ce l’ho. Con qualche manovra in più sono comunque riuscito a sostituirlo usando l’estrattore con la cinghia in cuoio, niente di troppo complicato. Ci si deve ricordare di oliare bene la guarnizione in gomma del filtro nuovo prima di montarlo, questo permette un miglior accoppiamento tra la gomma stessa e la sede del filtro quando viene stretto.

     

clicca sull'immagine per ingrandire

Ho lasciato scolare l’olio dal motore per un po’, e nel frattempo ho sostituito il filtro dell’aria. Si deve smontare il fianco posteriore dello scooter prima di poter arrivare al filtro. Fortunatamente la buona qualità dei materiali e del sistema di montaggio permette di togliere la carenatura senza smadonnare troppo… anzi… sono decisamente lontani i ricordi traumatici della carena dell’ Atlantic 500. Si deve togliere tutto il maniglione posteriore svitando le 4 viti che lo fissano, poi si passa alle tre viti della parte superiore della carena destra e di quella che si trova sotto lo stop.

     

     

clicca sull'immagine per ingrandire

Poi si estrae tutto il supporto della pedalina del passeggero avendo l’accortezza di seguire un movimento ben preciso dato che c’è un perno in plastica nascosto che lo tiene in posizione insieme alle viti. Una volta tolta la carena laterale si accede finalmente al coperchio del filtro dell’aria. Si svitano tutte le viti e si sostituisce il filtro.

      

 

clicca sull'immagine per ingrandire

Quando si rimonta la carena, è buona cosa ingrassare leggermente i perni in plastica (foto in basso) per facilitarne il montaggio ed evitare tensioni che potrebbero romperli.

clicca sull'immagine per ingrandire

Si rimonta tutto, si richiude il tappo di scolo sotto al motore e si riempie con 2,2 litri di olio. Alla prima accensione la spia dell’olio rimane accesa per circa 5 secondi ma poi DEVE spengersi come sempre. Gia alla seconda accensione quella spia si spegne istantaneamente appena il motore si avvia.

Devo dire che a me sembra che il filtro KN da al motore un inaspettato 5% in più in brillantezza e prontezza al gas che non dispiace mai.


Stampa   Email

Commenti  

-1 # Antonio 2014-11-21 15:33
Gradirei gentilmente un consiglio tecnico. Ho una Honda SW 400 del 2010. Faccio 3.000 Km all'anno. Devo ugualmente fare il cambio dell'olio ogni anno o posso farlo anche dopo due anni? e il filtro dell'olio quando occorre cambiarlo? Grazie anticipatamente.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione | Segnala all'amministratore
0 # paolo.f 2014-11-21 15:51
Ciao,
Il filtro olio è bene cambiarlo ad ogni tagliando, per la durata dell'olio.... mah.... le case costruttrici consigliano comunque la sostituzione ogni anno almeno, per questioni di invecchiamento e decadimento delle proprietà dell'olio.... ma ti faccio una domanda: quanto pensi sia vecchio l'olio che compri sullo scaffale del negozio? 6 mesi? un anno? due anni? chi può saperlo.....? Personalmente ritengo che un olio non ha una data di scadenza, è lo stress che ne determina l'usura principalmente. Per 3000 km l'anno penso che 2 anni li fai tranquillamente, ne ho viste fare di peggio....
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione | Segnala all'amministratore

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna