Dal mare alle montagne della Tolfa

Generalmente in inverno vado un pò in letargo, non amo tanto andare per montagne con il freddo, ma un invito dai vecchi amici del defunto EnduroRoma non si può rifiutare. E cosi, in una domenica beccata casualmente con il meteo perfetto, un gruppo di  17 maxyenduro si incontra nel centro di roma per poi incamminarsi verso Roma nord. Come ai bei vecchi tempi, seguo il gruppo senza sapere neanche bene quali saranno le varie tappe, poco importa, l'importante è stare con i vecchi amici.

      

Si va verso il mare, in poco tempo mi ritrovo all'ingresso di una spiaggia... mmmm, non si dovrebbe... vabè, una volta nella vita la devo provare questa cosa, e cosi si parte tutti inseme per fare delle foto vicino al mare, tra le onde. L'idea era di fare un paio di km al massimo e poi uscire via. L'imprevisto però a fatto dividere il gruppo, mi sono ritrovato a percorrere almeno 5/6 km di spiaggia dietro ad altre moto che non sapevo avessero perso l'uscita programmata anche loro.

      

Guidare sulla sabbia è un altro mondo, non sono pratico della cosa, dai gas e non succede un'emerita mazza! la moto continua a procedere lentamente se ce la fa, comincia a scavare e a sprofondare sempre di più, allora devi cercare il giusto equilibrio sotto il gas per non impantanarsi sul posto. Il manubrio fa quel che cazzo vuole, si insacca di continuo. Con un pò di pazienza e inventiva comincio poi a capire come procedere, peso sulla ruota dietro, coraggio sul gas per far galleggiare la ruota davanti e si comincia ad andare vie bene.

      

Si parte poi per cominciare la lenta rampicata verso le montagne della Tolfa, una cosa soft, non troppo impegnata vista la presenza di un paio di ragazze e di alcuni alla prima uscita con 200 kg di ferro sotto. Qualche difficoltà per le ragazze ma per il resto tutto fila liscio sotto un bel sole a scaldarci durante le soste.

      

      

Il giro poi finisce al solito paesello, si passano gli ultimi momenti insieme al bar con le discussioni infinite sulle varie moto che portano via con piacere il tempo, e per un pò ti fanno dimenticare i problemi e i pensieri. Ho portato la GoPro e registrato qualche tratto del giro, qui sotto il video, buona visione.

 

 


Stampa   Email

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna