Cambio filtro del gas stato liquido Duster 1.6 (Landirenzo)

Il GPL usa due filtri, uno per lo stato liquido che si trova prima del vaporizzatore, l'altro dopo il vaporizzatore del gas per lo stato gassoso. In questo articolo tratto la sostituzione del filtro a stato liquido. Servono alcune accortezze per poter cambiare questo filtro, il gas è sotto pressione, puzza da morire e la gente va nel panico quando ne sente l'odore... non fatelo nel box di casa al chiuso, in poco tempo vi ritrovereste i pompieri sotto casa, giuro che l'ho visto succedere veramente. Prima di iniziare il lavoro, ho passato la macchina a benzina assicurandomi che le elettrovalvole del gas restassero chiuse per portare fuori dal box la macchina.

   

A questo filtro arriva la tubatura in rame che parte dal serbatoio. Questa tubatura è piena di gas in pressione. Nel serbatoio è presente una elettrovalvola che tiene chiuso il serbatoio dal circuito di trasporto al vaporizzatore nel motore, dove anche qui è presente una seconda elettrovalvola che chiude di nuovo il circuito. Queste elettrovalvole sono controllate dalla centralina, che le apre solamente quando il vaporizzatore raggiunge la giusta temperatura, per evitare il congelamento dal gas in pressione, e passare quindi da benzina a gas. Il problema della sostituzione di questo filtro, è che si trova immerso nel gas liquido in pressione, quindi appena si cerca di accedere al filtro allentando le viti, ci sarà inevitabilemente una fuga di gas.

  

Questa fuga di gas non è niente di incontrolato, si tratta solamente del gas che rimane intrappolato tra l'elettrovalvola del serbatoio e quella del vaporizzatore. Appena si allentano le viti del coperchio del filtro, si sentirà fischiare il gas che esce! è una perdita che potrà durare circa 5 secondi per poi smettere, è la tubazione che si svuota. 5 secondi estremamente puzzolenti e allrmanti per chi non sa cosa state facendo. Io ho portato fuori dal box la macchina, ho fatto scricare il gas all'aperto e sostituito il filtro senza creare problemi a nessuno.

  

Il filtro ha due guarnizioni, una grande nella parte alta, e una più piccola nella parte in basso coperta dal filtro. Io, colpevolmente, ho tralasciato la sostituzione di questo filtro all'ultimo tagliando, e ipotizzo che certamente l'ho tenuto su per 30.000km, ma le condizioni in cui l'ho trovato mi fanno pensare che anche l'officina che fece l'ultimo tagliano in garanzia, probabilmente non l'aveva cambiato. Forse siamo sui 40.000km.

  

La foto qui sotto da la misura dell'importanza di questo filtro, all'interno sembra ci sia limatura di ferro o ruggine. Sarebbe interessante ispezionare l'interno del serbatoio, sono sicuro che si è formato un bel deposito di questo tipo di sporco.

  

Una volta sostituito il filtro si dovrà fare il test del passagio da benzina a gas. C'è da considerare che la tubatura del gas che va dal serbatoio al vaporizzatore, adesso è vuota, quidni appena le elettrovalvole apriranno il circuito, questo sarà vuoto e al motore arriverà solo aria e non gas per uno o due secodni. Facilmente il primo passaggio a gas fallisce e il motore si spegnerà. Al secondo passaggio, aiutando il motre con il piede sull'acceleratore, con qualche stento si riuscirà a fare il passaggio a gas, per poi normalizzarsi completamente per tutti i passaggi successivi una volta antrato in pressione il circuito.

  

Qui sotto il video del lavoro dove è evidente il passaggio critico della piccola fuga di gas. In un prossimo articolo farò la sostutizione dell'altro filtro a stato gassoso.

 

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna



Cerca nel sito:

Statistiche di Gemini31.it

Utenti
3
Articoli
216
Visite agli articoli
807073