F 800 GS Cambio filtro benzina con 30.000 km

A 40.000 km la pompa benzina originale decise di mollarmi per strada, per fortuna vicino casa, oggi a 70.000 km in copincidenza del tagliando generale, ho deciso che 30.000 km sul filtro benzina possono banstare. La preoccupazione, che non so neanche se sia fondata, è che magari se è eccessivamente intasato mette sotto pressione la pompa benzina che rischia di lasciarmi di nuovo.

Puoi trovare la pompa benzina a questo link

Puoi trovare il filtro benzina a questo link

Set chiavi a bussola

 

Prima di tutto serve avere il serbatoio messo vuoto, indicativamente quando a cruscotto l'indicatore segna metà serbatoio, siamo proprio al limite del livello necessario per aprire la botola d'ispezione. Sopra quel livello, vi allagate di benzina che esce fuori a secchiate. Si fa un pò di spazio per muversi meglio tra i cavi, ed evitare di bagnare con la benzina i cavi stessi. Si scollegano il sensore del livello e il regolatore del flusso di benzina.

   

Non avenvo una dinamometrica, e non sapendo quanto la ghiera di chiusura sia serrata, ho preso la posizione esatta prima di aprire il tutto. Un pezzo di nastro bianco con un segno di matita sopra come riferimento a cui riportare poi la ghiera per la chiusura, e sono certo di non sbagliare.

   

Attenzione prticolare merita il beccuccio si uscita della benzina, è in plastica e si rompe con una certa facilità e si rimane a piedi. Invece di scollegare il tubo dal beccuccio, ho preferito smontare il beccuccio lascido le due parti insieme cosi come sono uscite da bmw, in questo modo tanti problemi in meno e dubbi sulla tenuta dell'attacco del tubo. 

    

Con un giravite e un martello si passa poi all'apertura della ghiera con piccoli colpi. La ghiera fa un giro contato per svitarsi e venire via. A questo punto si può procedere con l'estrazione del gruppo pompa. Nel mio caso la guarnizione è rimasta attaccata al serbatoio, in molti casi questa invece viene via insieme alla pompa, cosa che successivamente può creare qualche problema nel corretto rimontaggio e tenuta della stessa, non sono pochi i casi in cui qualcuno si è ritrovato con la moto allagata di benzina al primo pieno fatto dopo il lavoro. 

     

Estratto il gruppo pompa per curiosità illumino l'interno del serbatoio e mi accorgo che il galleggiante, quando la moto va in riseva e si trova in basso, ha segnato la plastica del sebatoio. BMW poteva fare di meglio, tutta plastica consumata che va a spasso nella benzina.

     

Il lavoro è abbastanza semplice con il gruppo pompa sul tavolo, si libera il filtro delle viti che lo tengono fermo, e qui nel mio caso, trovo delle fascette metalliche apribili perchè al tempo dei 30.000 km, le originali furono sostituite da queste più pratiche. L'estrazione del tubo di mandata dal filtro richiede un pò di forza, successivamente si estrae il filtro senza troppi problemi.

  

Si monta quindi il nuovo filtro, e qui occhio! ho rischiato di fare un banale errore... nell'innesto del filtro sul supporto della moto, c'è un piccolo anello di tenuta che va tolto e montato sul nuovo filtro. Senza quella guarnizione, il filtro nuovo si monta con troppa facilità, ci si accorge che la tenuta è troppo poca rispetto a quando si è tolto il filtro vecchio. Per curiosità ho svuotato il vecchio filtro dalla benzina residua, e il suo sporco lavoro l'ha fatto in 40.000 km, benzina decisamente nera e sporca quella recuperata. Si rimontano poi tutti i fissaggi e il gruppo è pronto per tornare al proprio posto.

   

La chiusura della ghiera, ripsettando i riferimenti presi all'inizio è molto faccile, si usa lo stesso martello e giravite con piccoli colpi fino a far conincidere di nuovo il segno originale preso all'inizio del lavoro prima di aprire la botola. Rimontato tutto, giro la chiave tre o quattro volte per far riempire di nuvo tutte le tubazioni di benzina, tento l'avvio e parte precisa come un orologio. Esco per fare un giro e mi accorgo che ai 3500 giri precisi si precepisce una evidente incertezza del motore. A freddo la moto ha da sempre qualche volta avuto una leggera incertezza ai 3500, mgari per mesi non lo fa, poi ogni tanto compare per poi sparire quando la temperatura motore va a regime. Questa volta però è un pò troppo evidente, ma è durato solo per una decina di chilometri. Un pò pensieroso dopo circa 20 km di strada mi fermo, passo un pò il tempo con amici, il motore si raffredda e pronto per nuovo test partendo da circa 10 gradi. Vado per tornare a casa, e il problema è completamente sparito... zero assoluto anche il giorno dopo per andare a lavoro nessun problema. Suppongo si sia trattato forse di qualche bolla d'aria creatasi nel filtro. Da tener presente come possibile evento per chi fa questa manutenzione, che però non comporta un reale problema. Come al solito, qui sottoil video del lavoro fatto.

 

Non hai i permessi per pubblicare commenti



Cerca nel sito:

Statistiche di Gemini31.it

Utenti
2
Articoli
217
Visite agli articoli
879849