Confronto ABS C2 1.4 VTR e Duster 1.6 GPL

Era da un pò che pensavo di testare le differenze tra la mia vecchia C2 e la nuova arrivata Duster. Ho aspettato solo 4 anni per riuscire a fare il test, però alla fine ci sono riuscito e il risultato è stato molto diverso da quello che mi aspettavo. Prima di tutto c'è da confrontare un pò di numeri, quello più significativo credo sia quello delle gomma, della misura a terra delle gomme. Confrontare i produttori penso sia inutile, vista la diversità nativa delle gomme e l'impossibilità di sapere quali dei due modelli abbia una mescola più dura o meno... so per certo però che sia la C2 che il Duster hanno le gomme di 4 anni che dovrebbe escludere fattori di invecchiamento anomali.

        

La C2 VTR monta gomme da 185, mentre il duster le ha da 215. Una bella differenza di impronta a terra di 3cm, sembrano pochi ma probabilmente fanno la differenza visti i risultati finali. I pesi sono quasi simili, 1066kg per la C2 e 1090kg Per il Duster versione GPL. La prova che ho pensato di fare, è stata quella di misurare lo spazio di arresto da una velocità di 50km/h per tutte e due le macchina. Ho messo un riferimento per l'inizio della frenata, fatto un paio di test per il raggiungimento della velocità di test e ho cominciato con la C2. Rivedendo bene i video girati, ho potuto verificare la difficoltà di azzeccare lo stesso punto di inizio frenata, c'è sempre uno scarto che difficilmente si riesce a portare sotto al metro di differenza. Qui sotto il video e i confronti che sono abbastanza netti per capire chi delle due si comporta meglio.

Qui sotto le due immagini più significative che mettono a confronto le frenate delle due macchine. 

        

Lampade Xenon sul Duster

E alla fine ci sono cascato anche con la macchina nel montare lampade Xenon. Dovuto un pò dalla casualità che mi ha fatto rimanere con due lampade xenon che mi avanzavano nel box, ho approfittato per provarle anche in macchina. I kit che si trovano su internet, comprendono sempre due lampade, in moto se ne usa solamente una, per questo mi sono ritrovato queste due lampade di avanzo tra le mani accumulate negli anni. Le lampade purtroppo sono diverse, o forse quella più vecchia ha perso l'originale gradazione di colore, per cui una è bianca perfetta, l'altra ha preso una leggera tinta classica giallognola.

        

Adesivi in vinile sul Duster

Della serie, sono a casa e non ho un bel niente da fare... ed ecco che arriva l'idea per fare qualcosa di nuovo, di creare qualcosa. Era un pò che l'idea mi era passata per la testa ma il tempo era sempre mancato. Oggi mi sono attrezzato per vedere come realizzare una scritta da applicare alla macchina. Si tratta di vinile tagliato tramite plotter a taglio. Utilizzando un software di grafica dedicato, si possono realizzare tanti tipi di lavori, il limite è solo nella fantasia e creatività che si ha. Questo è un lavoro estremamente semplice da realizzare, ho perso un pò di tempo per cercare un font più simile possibile a quello originale usato dalla dacia.

Cambio olio e filtri Citroen C2 VTR 1.4

Scaduta la garazia della macchina, è ora di metterci le mani per la manutenzione ordinaria. Cambio olio e filtri aria, gasolio e olio. Il concetto da seguire per fare il lavoro è sempre lo stesso, dato che però si tratta di un diesel, c'è da seguire una procedura diversa per il cambio del filtro del gasolio, niente di complicato ma è bene conoscerla per non ritrovarsi a fine lavoro con il motore che non ne vuole sapere di ripartire. Si comincia con rimuovere il fondo piatto sotto al motore, e magari scoprite vari trasudi di olio, che entro un certo limite sono normali.

Ciampino offroad...

Il fuoristrada su due ruote è un passatempo che difficilmente diventa costoso se si usa il buon senso ma su 4 ruote il discorso cambia molto... mettersi per cappello una moto è molto diverso che con un 4x4....

Sostituire prafango C2

Dopo aver preparato il parafango della c2 (questo l’articolo) ho trovato del tempo per completare il lavoro smontando l’intero muso della macchina. In passato ho gia fatto lavori del genere per diversi motivi, quindi mi ero fatto una certa idea delle difficoltà che avrei potuto incontrare ma le cose nel tempo sono decisamente cambiate. Le macchine vengono costruite in maniera molto diversa, studiate più per la catena di montaggio che non per la riparazione. Inconcepibile per me dover smontare l’intero paraurti per poter cambiare un faro. Anche le varie lamiere fissate al telaio della macchina, sono rivettate per risparmiare costi e tempo nella produzione, mentre una volta erano imbullonate e per smontarle era una vera passeggiata. Comunque… Ho cominciato tirando via l’intero paraurti per arrivare alla barra a deformazione da sostituire e per cambiare il faro. In alto ci sono 4 semplici viti da togliere (foto qui sotto a sinistra) che sganciano tutta la parte alta del paraurti. Poi ci sono 2 bulloni per lato del paraurti da allentare solamente (foto qui sotto a destra)  perché il fissaggio è fatto a mò di incastro tenuto stretto dai 2 bulloni stessi.

Verniciare parafango C2

Con la media di 1 volta ogni 10 anni circa, qualche danno alla macchina mi capita di farlo… e come un novellino appena patentato ho scassato un po’ di cose sulla C2. C’è da precisare che è successo quando c’è stata la nevicata a Roma. Dopo aver superato in scioltezza lastre di ghiaccio, sgommate di freno a mano per divertimento, derapate a 20km/h o meno, quando vado a frenare per parcheggiare e fermarmi sulla neve, sento sotto il piede che parte l’abs e mezzo secondo dopo mi sono stampato contro un tubolare di protezione di una specie di colonnina del gas o non so che cosa… prima me la sono presa a ridere, poi però vedendo meglio la macchina mezza acciaccata sul faro e la quantità di danni da 10/15 o 20 km/h che saranno stati poco prima di fermarmi, ho tirato giu un bel po’ di carinerie vocali indirizzate ad entità più o meno santificate… poi ho cominciato a smontare la macchina per pianificare il da farsi.

Rover Discovery 4x4 test Vallelunga

Da amante della fanga e del fuori strada, non potevo farmi scappare un test semiserio in fuoristrada su un Land Rover Discovery 4x4 nella pista off di Vallelunga. Quello che ha reso poi il test molto particolare secondo me, è il fatto che eravamo ben sette persone su questa macchina ad affrontare salite e discese con pendenze al 30% e inclinazioni laterali decisamente fuori dal comune. La foto qui sotto a sinistra dovrebbe rendere un pò l'idea... era disponibile anche un defender (foto qui sotto a destra) ma ho preferito il lusso del discovery al ferro più rozzo del defender.

Corso Guida sicura Vallelunga

Chi conosce questo sito avrà capito che sono un certo smanettone sia su 2 che su 4 ruote… non sono né un pilota né il più fico de roma su 2 o 4 ruote… solo uno dei tanti che ha avuto la fortuna di poter fare caxxate e riportare a casa ossa, macchine e moto sempre tutte intere. Ritrovarmi in un testa coda in macchina non è una novità… riportare a casa le mutande rigate perché si è fatta una grossa cazzata per strada è capitato e continuerà a capitare… il grande vantaggio di infilarsi in queste situazioni anomale per più volte, è che si impara! Si impara a familiarizzare con certe sensazioni, certe anomalie che normalmente non dovrebbero capitare ma che quel giorno che capitano (anche quando ci si trova per strada con andature normali senza andare a cercare guai) fanno la differenza! Ritrovarsi in un testacoda reale nel traffico ti prende meno alla sprovvista perché si conosce già la sensazione... e più o meno quello che sta per capitare. Il problema secondo me è per chi non ha né la fortuna né la voglia di imparare queste cose, situazione tipica ad esempio per le donne.