Filtro aria in spugna su Gs 800

Sul tènèrè il cambio del filtro dell'aria da quello in carta ad uno artigianale in spugna, ha portato degli innegabili vantaggi in termini di consumi e di prestazioni. La cosa ha trovato conferma anche da altri amici che hanno sperimentato la modifica rilevando lo stesso un piccolo calo nei consumi, e un motore un pizzico più sveglio a corto. Da precisare che li c'era anche tutto lo scarico modificato, quello in titanio akrapovic che avrà avuto certamente il suo peso nella respirazione del motore. E cosi la curiosità di vedere come il GS reagisce alla stessa modifica è stata irresistibile.

       

A questo link il lavoro fatto sul Tènèrè, che indubbiamente è stato estremamente facile da ingegnare e realizzare, qui sul GS qualche difficoltà in più da risovere c'è. Prima di tutto non c'è un contenitore da sfruttare per inserire la spugna, l'unica parte che si può riciclare è quella superiore, che fa chiusura ermetica sul tappo della moto e i condotti di aspirazione dell'aria. Per molto tempo sono rimasto fermo a questa prima fase non sapendo come realizzare il contenitore sotto, poi però, un giorno ho deciso di aggiungere un nuovo gingillo teconologico con cui perdere tempo libero, una stampante 3D, e da li trovare la soluzione è stato un attimo.

        

Ho realizzato alcune prove virtuali a schermo, realizzato il primo stampo per verificare la fattibilità e la precisione del pezzo, rifinito l'innesto del bullone iferiore per annegarlo nella plastica e alla fine realizzato il pezzo finale dopo circa 4 ore di processo di stampa. Alcuni problemi di settaggio della stampante mi hanno costretto a rifinire un pò la gabbia, si tratta ancora del primo prototipo.

        

        

Tutto il resto è stato molto facile da completare, posizionati i due bulloncini nella parte bassa in corrispondenza delle due viti sopra, la gabbia è pronta per essere riempita di gommapiuma. Ho messo lo stesso materiale che usai sul Tènèrè, un doppio strato sperando magari nella stessa riuscita enl miglioramento dell'erogazione del motore. Qui sotto una serie di foto su come per adesso ho sistemato i due strati, vorrei poi evitare due strati ma usare un unico blocco di spugna.

        

        

        

Posizionato al posto del filtro originale in carta sulla moto, cominciano i test in giro per strada a cercare di capire se qualcosa cambia. Ho il forte dubbio che non si riesca ad ottenere grand che considerando che in questo modo apro solamente l'aspirazione ma l'uscita allo scarico è sempre la stessa con la stessa velocità, monto lo scarico originale. Ma chissà... vado a macinare un duemila chilometri e poi scriverò cosa è successo.

        


Stampa   Email

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna