Protezione tubi scarico F 800 GS

Prosegue il lavoro di prevenzione in ottica enduro, dove prevenire è meglio che curare. Se poi però la sfiga ci mete del suo, i danni si fanno comunque ma almeno ci si prova a limitarli più possibile. Particolare che non mi è mai piaciuto, è la leva del freno dietro che si trova parallela e a pochi centimetri dai tubi di scarico. In caso di caduta da quel lato, se la leva viene spinta contro la moto, la prima cosa che fa è passare il colpo allo scarico procurandogli sicuramente qualche danno. Unica idea che mi è venuta è di interporre una lamiera in alluminio tra i tubi e la leva sperando che possa distribuire e limitare meglio eventuali colpi o danni vari.

      

Con un cartoncino ho ricavato la sagoma del pezzo da costruire, che poi ho riportato su un foglio di alluminio da cui ritagliare il pezzo. Lo spessore di questa protezione è di 1 millimetro, facile da lavorare anche a mani nude. Una volta ricavata la sagoma, si deve adattare alle curvature del paramotore a cui si attacca. 

      

 Smontato il paramotore ho modellato il pezzo per cercare di creare poi i fori dove rivettare la due parti per unirle, lavoro un pò certosino perchè i margini di errore sono molto ristretti. Visto che anche l'occhio vuole la sua parte, ho poi lucidato questo nuovo pezzo di alluminio per renderlo più possibile gradevole alla vista e simile di colore a quello originale.

      

      

Fissato il primo rivetto, il resto del lavoro è solo questione di precisione e fori da rivettare. A lavoro finito, osservando bene il risultato, non è che esteticamente mi facesse impazzire, anzi, forse il ritaglio potevo realizzarlo anche di forma diversa e più protettivo... quindi non ho resistito e ho fatto un'altra modifica che ha sia il suo effetto visivo che funzionale nell'evitare che si infilino rami o altro proprio tra lo scarico e questo nuovo pezzo aggiunto... e lo so... so malato di mente ma quando c'ho tempo da perdere non sto mai fermo co la capoccia :-)

      

Con un cartoncino prendo di nuovo le misure per una nuova sagoma, questa volta però scelgo di usare una rete in alluminio per non compromettere la dissipazione del calore, e aggiungo una prolunga alla protezione appena fatta che va a proteggere gli scarichi su tutta la parte laterale.

      

Esteticamente credo sia migliore del solo pezzo di alluminio, certo la rete non è poi cosi resistente e protettiva ma penso possa far il suo piccolo, mentre la parte in alluminio dietro la leva credo possa fare la differenza.

 


Stampa   Email

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna