Paramotore HEED BMW F 800 GS 2010

Continua la preparazione della nuova arrivata, dopo una lunga ricerca ho individuato quello che secondo me è il miglior compromesso da montare come paracarene, motore e telaio. Il problema principale di quasi tutti i tubolari per questa moto, è che si vanno a fissare direttamente su dei fori predisposti da bmw direttamente sul carter motore. Non è poi cosi remota la possibilità di spaccare proprio questi supporti sul carter motore, e so per certo che qualcuno c'è passato rompendo quello in basso e, ovviamente, bmw non ha riconosciuto alcuna garanzia. In realtà poi ho potuto verificare che le cose sono un pò meno pericolose di quel che immaginavo.

       

A questo link il produttore del tubolare che vende su eBay e spedisce dalla Polonia. Ordinato il sabato sera è arrivato martedi, tre giorni in tutto. Un pacco ben sigillato e internamente tutto ben protetto per il lungo viaggio. Forse anche troppo ben imballato, ci sono voluti 20 minuti buoni prima di riuscire a tirare fuori il tubolare e verificare che ci fosse tutto il materiale. Il montaggio non è complicato. Ho preso la versione che comprende anche due piccole borse da fissare sui fianchi della carene della moto, un ulteriore copertura in caso di caduta.

        

Si fissa prima la parte centrale davanti al radiatore, qui ho potuto verificare e toccare con mano il fissaggio diretto sul motore sfruttando le predisposizioni pensate da bmw... una cosa che non mi piace ma c'è poco da fare, è cosi.

        

Poi si deve preparare l'attacco principale sul fianco destro della moto. Si deve sostituire la vite che fissa il motore al telaio con una più lunga con una boccola di rinforzo. Togliendo questa vite, cadrà a terra la rondella da 5mm che sta tra il motore e il telaio che deve essere riutilizzata per il fissaggio finale.

        

Tolto il bullone, si passa a montare la parte bassa del tubolare, due bulloni più piccoli che si vanno nuovamente a fissare a delle predisposizioni direttamente sul carter motore. Qui io avrei scelto un diverso modo di fissare il tubolare. la flangia che unisce i due fori si trova inutilmente distanziata dal motore. Questa distanza non fa altro che creare una leva più lunga che va a forzare sulla sede dei bulloni, cioè direttamente sul carter motore. Un profilo più aderente al motore di questa flangia avrebbe ridotto almeno del 50% la leva e le sollecitazione su quei punti. Si vede bene nella foto qui sotto a sinistra questa distanza inutile dal motore.

        

Fissati i due bulloni in basso, il tubolare comincia a stare in posizione e si può montare anche il bullone del supporto motore tolto poco prima, e poi anche quello più avanti verso il radiatore.

        

Si passa dal lato sinistro della moto e si ripete lo stesso tipo di montaggio, bullone supporto motore in alto, due bulloni più piccoli in basso davanti alla leva del cambio e in fine quella nella zona davanti al radiatore.

        

        

A questo punto tutto è montato, resta solo da serrare i vari bulloni. Qui mi sono accorto dell buona qualità del prodotto, è vero che secondo me ha il punto debole di fissarsi al motore ma una volte serrati i bulloni ci si accorge che diventa un monoblocco veramente massiccio e solidale a tutta la moto. la distribuzione della resistenza percorre tutta la moto su più punti contemporaneamente, direi che il givi del Tènèrè a confronto fa ridere. E per finire c'è tutta la serie di tappini da mettere sulle teste dei bulloni a rendere l'estetica più pulita. Qui sotto una serie di foto.

        

        

        

        

Ho trovato in giro sul web qualcuno che ha un sito simile al mio dove si trovano interessanti notizie sulla moto, se sei arrivato a leggere fino qui sotto ti consiglio di vedere anche questo link per confrontare questo tubolare con quello givi.


Stampa   Email

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna