Telecomando cancello su BMW GS 800

E anche per la nuova arrivata è il momento di passare sotto i miei ferri per essere personalizzata. Si comincia con una cosa semplice ma di una comodità estrema, il telecomando del cancello comandato dal tasto al manubrio del lampeggio del faro abbagliante. Il tasto del telecomando è stato cortocircuitato per simulare la pressione continua, in questo modo basta solo passargli i 12v di alimentazione e lui darà l'impulso radio al cancello per aprirsi. Riporto di nuovo qui sotto le foto della modifica al telecomando fatta anni fa che ancora funziona senza problemi. Il telecomando è sempre lo stesso che è passato dall' SWT400 al Tènèrè e oggi qui sul GS 800. 

    

Con una certa sofferenza emotiva, ho smontato il telecomando dal Tènèrè oramai in vista del suo pensionamento, rifatto il contenitore per tenerlo al riparo dall'acqua e polvere, e studiato come poterlo integrare sul GS 800 studiando i cablaggi del faro abbagliante. Sto GS è pieno di piccoli difettucci ma devo ammettere che in questo caso che ha progettato il faro è stato un genio

        

Il faro che è un blocco unico chiuso e sigillato, ha di suo un piccolo forellino con tanto di gommino impermeabilizzante, che permette di far passare un cavo verso l'interno del faro senza doverlo violentare con fori artigianali di dubbia efficacia contro l'acqua. Per alimentare il telecomando dovevo arrivare ai 12V della lampada dell'abbagliante e quel forellino è stato geniale.

        

Passando da quel forellino è venuto un lavoro pulito e quasi invisibile. E' bastato poi trovare il passaggio dei cavi e il posizionamento del telecomando al riparo dall'acqua. Il poso più facile e sicuro l'ho individuato nello stesso vano della batteria, al chiuso e protetto.

        

 


Stampa   Email

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna