Da carsoli, verso le pale eoliche

Era da un pò che tentavo questa mini traversata con le ciccione, da Carsoli fino ad Avezzano, per poi risalire verso le pale eoliche. Ogni volta però sono stato fermato da gigantesche vasche piene di fango, e, con 200kg su gomme semi stradali, c'è poco da insistere... ci si ferma li. Poi se la compagnia non ha le capacità per insistere e avventurarsi, ecco che la rinuncia è inevitabile. Ma un bel giorno, aiutato da una bella giornata, fango nel sottobosco accettabile, buona compagnia per tirare fino alla meta, e... missione compiuta!! una traccia bellissima da fare tutto di un fiato, di circa un centinaio di km. La traccia è piacevolmente interrotta poi da un primo tratto in asfalto discretamente guidato, giusto per qualche intraversata in velocità, per poi riprendere in off con una bella salita infame. Si svalica la montagna che separa Capistrello da Avezzano, per arrivare nella noiosa piana del Fucino dove non c'è un montarozzo manco a scavarlo, un pò di asfalto per risalire poi verso le pale eoliche su sterrato facile facile. Qui sotto i video:

 

 

 


Stampa   Email

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna