Doppio interruttore faro abbagliante Ténéré

Non ho mai digerito il fatto che sul Ténéré si può usare solamente un tipo di faro alla volta, o abbagliante, o anabbagliante.... se poi all'anabbagliante c'è montato lo xenon, il passaggio all'abbagliante con lampada normale è traumatico, si percepisce un pò di luce in profondità piena di zone d'ombra, davanti alla ruota della moto è quasi notte, poco illuminato, a parer mio decisamente pericoloso. Ho sempre pensato di modificare questa cosa facendo in modo che le due lampade rimanessero accese contemporaneamente. La mia fissazione di non voler fare alla modo modifiche invasive e non reversibili, mi ha sempre frenato. Poi per caso in giro su internet ho visto un interruttore da manubrio che mi ha fatto scattare la molla, lo vedete qui sotto nella foto a sinistra, in un unico accessorio due interruttori diversi. Ho pensato quindi di sostituire il comando remoto dello striker, un pò bruttino esteticamente (foto qui sotto a destra), con questo nuovo accessorio sull'interruttore giallo, che è solo a pressione, mentre su quello rosso, il controllo del faro abbagliante per tenerlo acceso insieme all'anabbagliante

  

clicca sull'immagine per ingrandire

 

Ho smontato e aperto il blocchetto di sinistra per cercare dove collegare al meglio il comando per la lampada abbagliante, e dopo un pò di ragionamenti, ho deciso di sfruttare il comando per il lampeggio. Collegandomi direttamente ai due contatti con una leggera saldatura, ho potuto replicare il comando del lampeggio abbagliante (che lascia acceso l'anabbagliante), sull'interruttore nuovo aggiunto.

  

clicca sull'immagine per ingrandire

Per poter raggiungere i contatti sul blocchetto della moto, ho dovuto prolungare il cavo dell'interruttore rosso, cosa non proprio facilissima dato che si tratta di saldare su parti metalliche a contatto con la plastica, che non sopporta bene il calore di un saldatore. Cosi con tanta pazienza e ripetutti tentaivi rapidi con il saldatore, sono riuscito a sostituire il cavo corsto con uno più lungo, e a saldare anche sui contatti dell'interruttore del lampeggio abbagliante della moto.

  

  

clicca sull'immagine per ingrandire

Fatte le saldature, la parte più difficile è finita, il resto è solo sitemazione dei cavi al meglio. Il controllo remoto dello striker è molto meglio con questo nuovo interruttore, azionabile più facilmente, non posso dire lo stesso del controllo del faro. Con i guanti invernali non si riesce bene a capire quando lo si ha sotto il dito.

  

clicca sull'immagine per ingrandire

Esteticamente è decisamente un buon risultato, si integra molto con la parte originale della moto e non da l'impressione di un accrocco aggiunto. Ho fatto anche un test di carico con manopole riscaldate accese al massimo, e con le due lampade accese. Il voltometro scende da 14V a 12,7V, un calo non indifferente, considerando però che una situazione del genere si verifica solamente per pochi attimi, direi che non ci dovrebbero essere problemi.

  

clicca sull'immagine per ingrandire


Stampa   Email

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna