Paramani Touratech sul Ténéré

Dopo tanta indecisione, ho deciso di montare i paramani touratech, con flap superiore aggiunto. L’indecisione era data dal fatto che avrei preferito la barra in alluminio intera a protezione ma anche l’occhio vuole la sua parte… ho ceduto a quelle in plastica. Non l’avessi mai fatto… in effetti sono un po’ deluso dal risultato finale, e dalle difficoltà di adattamento che queste protezioni creano per quel che riguarda la posizione del manubrio e delle leve freno.

  

clicca sull'immagine per ingrandire

 Le mie preferenze sulla posizione del manubrio e delle leve freno sono indirizzate ad una via intermedia tra la guida in piedi e seduta per facilitare al massimo l’allineamento tra la mano, il polso e il resto del braccio. Quindi, manubrio alto e leve che puntano un po’ verso il basso, cosi che nella guida in piedi, con le braccia che puntano verso il basso, e di conseguenza anche le mani, riesco ad avere una posizione molto naturale che non affatica le mani o il polso. Con questi paramani touratech è impossibile mantenere questo setup. Di positivo almeno c'è il fatto che ho portuto mantenere i bilancieri original.

  

clicca sull'immagine per ingrandire

Ho passato due ore buone per cercare il miglior compromesso ma alla fine ho dovuto comunque cedere al pochissimo margine di configurazione che lasciano queste protezioni. Nella posizione che usavo prima, i paramani montati sbattono contro il cupolino a fondo sterzata. Ho provato di tutto, con o senza spessori, fissati sopra o sotto il manubrio senza riuscire a trovare una posizione soddisfacente. Nelle foto qui sotto a sinistra il fissaggio è sulla vite superiore dei fermi in plastica, nella foto a destra invece sotto per guadagnare spazio verso il cupolino sotto.

  

clicca sull'immagine per ingrandire

Fortunatamente nella posizione del manubrio che uso, non ho il problema anche sul serbatoio come ho letto su qualche forum. Dalla foto a destra qui sotto si vede bene che sono ad un millimetro da cupolino... non è una bella cosa! proteggono la leva ma mettono a rischio il cupolino.

  

clicca sull'immagine per ingrandire

L’ultima possibilità che mi è rimasta è quella di usare un rialzo per il manubrio di almeno un centimetro per guadagnare un po’ di distanza dal cupolino. Oltretutto per la parte che riguarda la frizione, non ho potuto usare il distanziale touratech in plastica ma ho dovuto trovare l’alternativa a modo mio per la mia preferenza, senza per questo far sbattere il paramani al cupolino (vedi foto qui sotto).

  

clicca sull'immagine per ingrandire

Stessa situazione anche per la leva frizione dove il parmani è ad un millimetro dal cupolino ma fortunatamente abbastanza distanzte dal serbatoio.

  

clicca sull'immagine per ingrandire

Per la leva frizione comunque, non c’è abbastanza spazio di movimento per che arriva a toccare il paramani quando è rilasciata. Questo mi costringe a spostare più internamente tutto il blocco leva frizione, spostandola dall’attacco al manubrio per guadagnare spazio di movimento. Facendo questo però poi non posso tirare la leva fino alla manopola perchè sbatte al blocchetto elettrico, e infatti il sensore frizione arriva appena appena a funzionare, cioè con la marcia inserita e la frizione tirata la moto non parte se non spostando in su o in giu la leva in una precisissima posizione dove il sensore riesce a rilevare la posizione… insomma belli sono belli, ma che cavolo…!! e meno male che c’è scritto sul sito “per manubrio originale yamaha”. Anche la parte più facile da montare ha dato problemi, i piccoli spoiler rossi. Questi hanno due fori per le viti ma i paramani bianchi non hanno i fori, quindi bisogna farli. Peccato però che per la leva freno, una di queste viti è impossibile da usare perchè non c'è spazio! ho fatto un nuovo foro nella posizione più adatta. Nelle foto qui sotto si vedono le viti di fissaggio (quelle ne cerchietto rosso) che sono in due posizioni diverse per questo motivo.

  

clicca sull'immagine per ingrandire

Tutto sommato alla fine almeno il risultato estetico è quello che mi aspettavo e sopratutto coprono e proteggono molto dal vento tanto che uso ancora i guanti estivi a 15 gradi.

  

clicca sull'immagine per ingrandire

 

Aggiornamento:

Montando dei riser da 20 millimetri, si risolvono tutti i problemi legati alla posizione del manubrio che non interferisce più con il cupolino. A questo link qualche altra informazione e foto sui riser montati.


Stampa   Email

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna