Supporto vaschetta radiatore rotta.

Chissà da quando andavo in giro con il supporto rotto... credo sia solo questione di vibrazioni, e li, a diretto contatto con il motore, credo siano molto più forti di quanto non si senta sul manubrio, o dalla sella. Comunque, l'altro giorno, ammirando la motoretta sotto al sole in un momento di pausa a lavoro, vedo che la vaschetta ha il supporto posteriore completamente spaccato (vedi foto qui sotto), e controllando bene, anche nella parte davanti manca il perno che la fissava alla protezione grigia laterale.

     

bella scocciatura... mi sono messo a ragionare su come inventare una pezza al problema, che a prima vista non mi sembrava poi cosi banale, non è che sia possibile fare due buchi sulla vaschetta, un paio di viti e via.... per come è fatta la rottura del supporto, non c'è materiale disponibile si cui poter inventare un nuovo supporto.

     

L'unico punto dove potersi attaccare, è dove esistono gia le filettature a cui si va a fissare la plastica grigia di protezione. Questi unici fori filettati però, sono distanti dal supporto rotto, e neanche in linea. Ho preso un cartoncino, e con un pò di fantasia, ho trovato le misure per creare un supporto modellato in modo che riesca a sfruttare la filettatura sulla vaschetta, per fissarci un braccetto che raggiunge poi il supporto sul motore. Riportate le misure poi su un foglio di alluminio, ho tagliato e sagomato la parte per accoppiarsi alla vaschetta e fissarla. Le foto qui sotto raccontano molto meglio l'idea che ho avuto:

      

     

     

Visto che poi anche l'occhio vuole la sua parte, mi avanzava nel box una bomboletta di vernice nera di quando verniciai il parafango della C2, con tanto di fondo prima della verniciatura. Ho dato il fondo sul pezzo, e poi passato la vernice nera, perfetto!

      

Considerando poi che il problema penso sia derivato dalle vibrazioni, non mi sembrava saggio lasciare la vaschetta a diretto contatto con questo nuovo supporto in alluminio, le vibrazioni tra le due parti a contatto potrebbero consumare la plastica della vaschetta. Quindi, rovistando nel box, ho trovato un rotolo di gomma adesiva da mettere nella parte interna del supporto, e il problema per adesso è risolto... bisogna vedere quanto dura questa plastica adesiva, penso che le vibrazioni la consumeranno comunque, e allora un bel ritaglio di camera d'aria, e via.

      

  

 

 


Stampa   Email

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna