Presa 12V su GS1200

Su un BMW GS non può mancare un GPS! Su una moto che può fare viaggi senza limiti di distanze è solo questione di tempo prima che se ne senta la necessità. Il problema poi è quello di decidere se affidarsi ancora agli accessori bmw (con relativi costi bmw) o adattare quello che si ha contenendo le spese. Qui abbiamo adattato un Garmin al cruscotto, e aggiunto una seconda presa 12V poco sotto il manubrio. In realtà questa GS la presa 12V gia ce l’ha, ma si trova di fianco alla sella e tenere un filo volante che parte da questa presa originale fino al manubrio non è molto pratico e sicuro.

   

clicca sull'immagine per ingrandire

 Nella foto sopra si vede il materiale necessario per cercare di fare un lavoro pulito e ordinato. L’adattatore con i fili gialli, e la presa predisposta sulla moto che si trova subito dietro al radiatore dell’olio, e sotto i fari. L' adattatore è proprietario bmw. Ci sono tre fili disponibili da questo adattatore, due sono per l’alimentazione, e uno è l’odometro, che non userò per il nostro gps.

Una volta collegato l’adattatore con i fili gialli si deve trovare la polarità sui cavi da collegare alla presa 12V. Quando con il tester andiamo a fare la misura per trovare i 12V e la polarità giusta, si deve fare un po’ di attenzione perché anche sul terzo cavo dedicato all’odomentro il tester ci segnalerà lo stesso 12V, ma per qualche motivo, forse l’amperaggio troppo basso, non riuscirete ad alimentare niente a 12V da questo cavo. I cavi giusti da considerare sono quelli di destra e di sinistra guardando da dietro il connettore con i fili gialli. Il centrale va scartato. Una volta trovata la polarità non può mancare il fusibile, da 5 o da 3, dipende quanto volete essere sicuri in caso di problemi sui cavi.

   

clicca sull'immagine per ingrandire

Verificato che tutto funzioni e che i 12V riescono ad alimentare il gps, si va a trovare il posizionamento della presa sulla moto. Qui è molto variabile la scelta: dipende da quanto spazio è rimasto tra tutti gli altri accessori che sono già montati… noi abbiamo trovato un posto abbastanza protetto dall’acqua, e quasi invisibile all’esterno. Abbiamo fissato la presa con delle fascette intorno al tubo in gomma che esce dal radiatore dell’olio (sperando che non sia troppo caldo e che con il tempo non crei qualche problema alla presa).

   

clicca sull'immagine per ingrandire

Questo qui sotto in foto è il gps alimentato e pronto all’uso. Resta da fissare e impermeabilizzare al meglio possibile tutti i cavi e porta fusibile. Ho trovato posto poco sotto il tubo del radiatore dell’olio: sopra la staffa che credo sia la predisposizione per i fari supplementari laterali. Più o meno un lavoro pulito e quasi invisibile da fuori.

   

clicca sull'immagine per ingrandire


Stampa   Email

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna